“Picchiate, denudate e violentate”, così sono punite le donne che lottano in Messico

Orsetta Bellani, Il Secolo XIX (Foto: O.B.)

Il 4 maggio 2006 Italia Méndez fu prelevata dalla polizia in una casa di Atenco, picchiata e caricata su un autobus. Fu spogliata e il suo corpo nudo venne appoggiato su altri corpi, come un sacco. I poliziotti la toccarono e penetrarono la sua vagina con vari oggetti. Italia è fra le donne che hanno sporto denuncia presso la Corte Interamericana di Diritti Umani per essere state state sottoposte a tortura sessuale durante l’operativo di Atenco. Continue reading…