“La Patagonia non si tocca”. Il Cile ferma la centrale Enel

Orsetta Bellani, Il Secolo XIX (Foto: Diario La Tercera)

La mega centrale idroelettrica HidroAysén non si farà. Martedì scorso il governo del Cile ha bloccato la costruzione della megacentrale idroelettrica HidroAysén, che un consorzio formato da Enel-Endesa (51%) e Colbún (49%) aveva in progetto nella Patagonia cilena. “Abbiamo deciso di accogliere i ricorsi presentati dalla comunità e togliere effetto alla Licenza Ambientale”, ha dichiarato Pablo Badenier, Ministro dell’Ambiente del governo di Michelle Bachelet (Partido Socialista de Chile). Continue reading…