Azzardopatia, non ludopatia

Orsetta Bellani, Arivista

Con un giro d’affari da 87 miliardi di euro nel 2012, l’Italia è il paese europeo che spende più denaro nel gioco d’azzardo. Il 12% dei consumi delle famiglie italiane sono dedicati all’azzardo, cifra che secondo la Coldiretti corrisponde al 70% della spesa in beni alimentari.

Più della metà degli introiti dell’azzardo viene dalle slot machine, 400mila “macchinette” sparse nelle sale giochi, nei tabaccai e nei bar di tutto il paese. Continue reading…