Siamo tutti Rubén Espinosa

Rubén Espinosa*, Il Manifesto

Dopo gli omi­cidi del foto­gior­na­li­sta Rubén Espi­nosa, dell’attivista Nadia Vera, della stu­den­tessa Yese­nia Qui­roz Alfaro e di altre due donne che si tro­va­vano con loro, Nicole Simon e Ale­jan­dra, avve­nuti a Città del Mes­sico, venerdì 31 luglio scorso, alcuni cit­ta­dini ita­liani e mes­si­cani – che con­di­vi­dono la pre­oc­cu­pa­zione per la situa­zione dei diritti umani in Mes­sico — hanno pro­mosso un appello, #Méxi­co­No­sUrge, pub­bli­cato oggi sul mani­fe­sto online e sulla pagina www​.face​book​.com/​m​e​x​i​c​o​n​o​s​u​rge. Continue reading…