Subcomandante Marcos annuncia: “abbiamo deciso che Marcos smetterà di esistere oggi”

Orsetta Bellani (Foto: O.B.)

Smette di esistere il subcomandante insurgente Marcos. Gli zapatisti hanno scelto di distruggerlo, come durante l’insurrezione del gennaio 1994 avevano deciso di crearlo. Negli ultimi 20 anni, l’Ejército Zapatista de Liberación Nacional (EZLN) è cambiato profondamente e non ha più bisogno del personaggio chiamato “Marcos”, che era una manovra – dice il subcomandante – utilizzata dalla saggezza indigena per distrarre, e per sfidare la modernità nel campo dei media e della comunicazione, uno dei suoi principali bastioni.

Continue reading…

Chiapas: Inizia la settimana di solidarietà a Galeano, zapatista ucciso dai paramilitari

Orsetta Bellani (Foto: O.B)

Oggi San Cristóbal de Las Casas (Chiapas) ha ospitato l’omaggio a José Luis Solís López, integrante dell’Ejército Zapatista de Liberación Nacional (EZLN) ucciso il 2 maggio scorso. L’evento si è tenuto nella piazza principale della città per denunciare la repressione che, a vent’anni dall’insurrezione indigena, continua a colpire le comunità autonome, e per informare sulle circostanze dell’aggressione.

Continue reading…

Chiapas: EZLN sospende attività programmate per omicidio di un zapatista

Orsetta Bellani, (Foto: O.B.)

La Comandancia dell’Esercito Zapatista di Liberazione Nazionale (EZLN) ha sospeso a tempo indefinito il Congresso Nazionale Indigeno (CNI) e l’omaggio a Luis Villoro che aveva programmato per fine maggio e la sua partecipazione al seminario internazionale “Ética y despojo”. La decisione è stata presa a seguito dell’omicidio da parte di militanti della Central Independiente de Obreros Agrícolas y Campesinos Histórica (CIOAC-H), del Partido di Azione Nazionale (PAN) e del Partito Verde Ecologista del Messico (PVEM) di una base d’appoggio dell’EZLN, José Luis Solís López detto Galeano, avvenuta il 2 maggio scorso nel Caracol della Realidad, sede del governo autonomo zapatista. Continue reading…