Un medico napoletano in Chiapas. Recensione di “Eternamente Straniero”

Orsetta Bellani, Arivista (Foto: O.B.)

Quando scese dal furgone, Cippi Martinelli si trovò circondato dalla notte e dalla nebbia. Non sapeva dove si trovasse esattamente, ma subito gli piacquero gli sguardi che intravedeva dietro i passamontagna. Presto scoprì di trovarsi ad Oventic, che alcuni anni dopo diventò uno dei 5 Caracoles zapatisti.

Pages: 1 2